News

Malattie rare, la Lega del Filo d’Oro lancia la campagna #eroiognigiorno

Malattie rare, la Lega del Filo d’Oro lancia la campagna #eroiognigiorno

Alcune malattie rare rappresentano oggi le principali cause di sordocecità

Il 28 febbraio si celebra in tutto il mondo la Giornata dedicata alle Malattie Rare (Rare Disease Day), un ampio ed eterogeneo gruppo di patologie accomunate da una bassa prevalenza nella popolazione (inferiore a 5 individui su 10mila), ma che in realtà sono molto più diffuse di quanto si immagini. Colpiscono, infatti, 30 milioni di cittadini in Europa e almeno 300 milioni nel mondo . Soltanto in Italia si stima siano oltre un milione le persone che ne sono colpite e nella maggior parte dei casi insorgono nella prima infanzia . Inoltre, non tutti sanno che determinate malattie rare, come la Sindrome di Usher, di Charge, di Norrie e di Goldenhar, sono causa di sordocecità.
La Fondazione Lega del Filo d’Oro Onlus è punto di riferimento in Italia in campo educativo riabilitativo per alcune di queste patologie e nel 2021 circa il 30% delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali provenienti da diverse regioni, prese in carico per la prima diagnosi al Centro Nazionale dell’Ente, presentavano una malattia rara. I malati rari e le loro famiglie affrontano quotidianamente sfide durissime per la complessità dei loro bisogni e la carenza di cure risolutive, per questo un percorso educativo riabilitativo specifico per lo sviluppo dei sensi residui rappresenta per loro l’unica via in grado di garantire il raggiungimento del maggior livello di autonomia possibile.

Per aiutare i tanti bambini e adulti con severe disabilità che tutti i giorni devono affrontare, da veri eroi, l’impossibilità di vedere e sentire, in occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Rare la Lega del Filo d’Oro lancia la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi #EroiOgniGiorno, il cui obiettivo è l’acquisto, nei prossimi mesi, degli arredi del secondo lotto del nuovo Centro Nazionale per renderlo abitabile ed avviare le attività nel minor tempo possibile. Fino al 31 marzo 2022 tutti possono sostenere la campagna con una chiamata da rete fissa o un sms al numero solidale 45514 e su eroiognigiorno.it.
‘Se un tempo la rosolia contratta in gravidanza era la prima causa di sordocecità, oggi sovente sia questa disabilità sia la pluriminorazione psicosensoriale sono causate da prematurità e da malattie rare. Alla Lega del Filo d’Oro arrivano sempre più spesso persone con una malattia rara: si tratta di disabilità complesse, in cui la minorazione sensoriale si affianca ad altre disabilità – dichiara Patrizia Ceccarani, Direttore Tecnico Scientifico della Fondazione Lega del Filo d’Oro – Quello che fa la differenza nella presa in carico di queste patologie così complesse è la metodologia: alla Lega del Filo d’Oro si basa su un approccio specifico volto ad insegnare agli utenti, attraverso programmi di riabilitazione personalizzati, ad utilizzare al meglio le loro potenzialità e abilità residue per fornire la miglior risposta alle loro esigenze individuali. Inoltre, i nostri operatori lavorano per facilitare l’autonomia, l’inclusione, l’utilizzo delle tecnologie assistive e l’interazione con l’ambiente, mettendo l’esperienza della Fondazione al servizio delle famiglie, che per noi hanno un ruolo centrale. Da un lato, infatti, sono parte integrante del percorso di educazione e riabilitazione dei loro figli, dall’altro hanno bisogno loro stesse di aiuto, sostegno e vicinanza per potersi orientare nella complessa condizione di dover assistere una persona con pluridisabilità’.

Quella delle malattie rare è sempre stata una sfida molto articolata, con costi economici, sociali ed emotivi importanti. Uno dei principali problemi è stato finora rappresentato dalla mancanza di equità per i malati rari, che neanche a livello nazionale godono ancora degli stessi diritti e accedono in modo disomogeneo ai trattamenti e alle cure. Tuttavia, nell’ultimo anno sono stati raggiunti traguardi molto importanti tra cui, a livello internazionale, la Risoluzione ONU sulle Malattie Rare e, a livello nazionale, l’entrata in vigore della Legge 175/2021, che punta a garantire cure innovative e screening attraverso l’uniformità dell’erogazione di prestazioni e medicinali; ad aggiornare costantemente l’elenco delle malattie rare e dei livelli essenziali di assistenza; a riordinare e potenziare la ‘Rete nazionale per la prevenzione, la sorveglianza, la diagnosi e la terapia delle malattie rare’; a sostenere la ricerca scientifica. ‘La fine del 2021 ha segnato due tappe importanti nel lungo percorso verso l’equità dei cittadini con malattie rare – dichiara Domenica Taruscio, Direttore del Centro Nazionale Malattie Rare dell’Istituto Superiore di Sanità e membro del Comitato Tecnico Scientifico ed Etico della Lega del Filo d’Oro – Prima la Risoluzione ONU che impegna tutti i 193 stati membri a promuovere e incoraggiare le strategie nazionali e la collaborazione internazionale per rafforzare il diritto alla salute e i processi di inclusione di oltre 300 milioni di cittadini che vivono con una malattia rara. La seconda la legge 175/2021 che ha la finalità di tutelare il diritto alla salute delle persone con malattie rare, attraverso misure volte a garantire l’uniformità dell’erogazione nel territorio nazionale delle prestazioni e dei medicinali’. Tuttavia il percorso non è ancora concluso, infatti è necessario procedere fino al raggiungimento degli obiettivi attraverso azioni concrete’.
L’INTERVENTO PRECOCE DELLA LEGA DEL FILO D’ORO PER I BAMBINI FINO A 4 ANNI Per agire tempestivamente e prevenire gli eventuali effetti secondari della pluriminorazione psicosensoriale alla Lega del Filo d’Oro, con i bambini al di sotto dei 4 anni, si opera attraverso l’intervento precoce, che ha una durata di tre settimane. Perché è proprio nelle prime fasi dello sviluppo del bambino che si possono ottenere le migliori risposte, identificando e valorizzando tempestivamente le potenzialità e le abilità residue. Una volta giunti al Centro Diagnostico della Fondazione, un’équipe interdisciplinare effettua un’approfondita valutazione delle abilità, potenzialità e caratteristiche di ogni bambino/a ed imposta un progetto di vita affinché l’utente sia in grado di trarre il meglio da ogni elemento e da ogni risorsa a sua disposizione. Fondamentale è il lavoro sui prerequisiti, quindi vanno costruite con pazienza tutta una serie di abilità, lavorando sul fronte sensoriale, cognitivo e motorio, ovvero su tutte le tappe dello sviluppo. Al termine delle settimane di soggiorno viene restituita una diagnosi funzionale da cui poi si sviluppano i programmi personalizzati educativo-riabilitativi che proseguiranno a casa, in collaborazione con la famiglia.

ARREDI FATTI SU MISURA PER CHI NON VEDE E NON SENTE Nei prossimi mesi, la Lega del Filo d’Oro sarà impegnata nell’arredare i nuovi spazi del secondo lotto del Centro Nazionale ed ha bisogno del sostegno di tutti per completare la realizzazione di questo grande sogno. Ogni nuovo oggetto che entrerà in quei locali – dai pensili della cucina alla cassettiera della camera da letto, dal tavolo del laboratorio all’angolo morbido per il relax – avrà dei dettagli specifici, che vanno incontro all’obiettivo di rendere gli ambienti non solo sicuri, ma anche funzionali a stimolare e sviluppare l’autonomia delle persone con sordocecità e pluriminorazione psicosensoriale. Ad esempio, i profili in colore contrastante facilitano chi ha un residuo visivo, connotando la destinazione dei vari ambienti e l’area della superficie. Per la stessa ragione si utilizzano materiali diversi: le sensazioni tattili differenti (liscio, rugoso, ruvido) permettono a chi non vede di riconoscere l’ambiente con cui ha a che fare.
LA CAMPAGNA #EROIOGNIGIORNO Siamo ancora costretti a limitare il contatto. Chi non vede e non sente non può comunicare e rischia un doppio isolamento. Tra i tanti eroi di questa pandemia ci sono anche bambini e adulti sordociechi, famiglie e operatori della Lega del Filo d’Oro che, nonostante gli ostacoli e i limiti con cui devono convivere, lavorano ogni giorno per andare insieme oltre il buio e il silenzio. È stata dura, lo è tuttora! Ma le difficoltà alla Lega del Filo d’Oro si affrontano, da sempre. Ognuno può scegliere di essere al fianco della Fondazione in questa impresa straordinaria sostenendo la campagna #EroiOgniGiorno, a cui tutti possono contribuire fino al 31 marzo 2022 con un sms o chiamata da rete fissa al 45514 e su eroiognigiorno.it Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali e di 5 o 10 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TIM, Vodafone, WindTre, Fastweb e Tiscali, di 5 euro per ciascuna chiamata fatta sempre al 45514 da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile.


Fonte: askanews.it

Dermatite atopica, AbbVie lancia Campagna “Rimettiti in Gioco”
In collaborazione con ANDeA AbbVie lancia ‘Dermatite Atopica – Rimettiti in Gioco’, una campagna di informazione e sensibilizzazione realizzata in collaborazione con l&rsq...
Cuore a rischio per giovani italiani, specie se fumatori e sedentari
Siprec: promuovere sport e attività fisica Giovani italiani sempre più preda di fumo, sedentarietà, obesità, scorretta alimentazione. Questo il quadro che emerge dai dati raccolti di di...
Malattie sessualmente trasmissibili in crescita: giovani più a rischio
Esperti Italiani e Internazionali a Congresso alla Federico II Ogni giorno in tutto il mondo vengono contratte più di 1 milione di infezioni a trasmissione sessuale, per un’incidenza...
Alzheimer: machine learning per individuarne predisposizioni genetiche
Studio Sapienza con IIT e altri centri internazionali ricerca Alzheimer: un approccio machine learning per individuare le predisposizioni genetiche Un nuovo studio Sapienza, realizzato con ...
Neuropsichiatri Sinpia, in Italia 2 mln malati rari. 1 su 5 è un bambino
200mila under18 hanno problemi neuropsichici In Italia i malati rari, persone colpite da un eterogeneo gruppo di patologie definite rare perché hanno una bassa diffusione nella popolazione...
Disturbi apprendimento per 300mila scolari. Nuove linee guida Logopedisti
Dislessia, disgrafia e disortografia decuplicate in 9 anni Più attenzione al bilinguismo, conseguenza del fenomeno migratorio, agli indici predittivi, alla valutazione in età scolare e ad...
Mix sostanze chimiche fattore rischio per sviluppo neurologico nascituri
Studio europeo pubblicato su Science Deficit dello sviluppo neurologico e ritardo nel linguaggio: sotto accusa le miscele di sostanze chimiche. I risultati dello studio europeo EDC-MixRisk,...
Tumori, biomarcatori prevedono risposta paziente a immunoterapia
Studio italiano su Clinical Cancer Research Negli ultimi anni l’utilizzo di terapie basate sull’inibizione di molecole regolatrici di processi chiave del sistema immunitario (Im...
Disturbi alimentari, Iss realizza prima mappatura centri del SSN
Progetto MA.NU.AL Una piattaforma online, interattiva e aggiornabile in tempo reale, dove sono censiti tutti i centri dedicati alla cura dei DCA, disturbi del comportamento alimentare. E&rs...
Rimuovere scudo zuccherino tumore migliora efficacia terapie Car-t
Per S.Raffaele difende cellule tumorali dal sistema immunitario Le cellule tumorali aumentano la sintesi degli zuccheri, che una volta esposti in superficie creano uno scudo capace di ostac...
Diabete tipo 2, “spingersioltre.it”: il sito dedicato di MSD Italia
Oltre la disinformazione, le fake news e la poca consapevolezza Diabete: è arrivato il momento di ‘spingersi oltre’ ed abbattere tutte le barriere contro disinformazione e fake...
Influenza. Medici famiglia: superato livello epidemico. Picco a fine anno
Simg: carico enorme fra pandemia, malattie stagionali e croniche Roma, 23 nov. (askanews) – “L’influenza stagionale quest’anno è iniziata in 42esima settimana ed ...
Tumori, Università Marche: su social 30% notizie è fake
Corso di studi e portale web per combatterle Roma, 19 nov. (askanews) – Il 30% delle notizie sul cancro pubblicate sui social network è falso, e il problema ancora più grave è la g...
Rapporto Cittadinanzattiva: in pandemia ruolo centrale Farmacie
Su prevenzione, vaccinazioni e aderenza terapeutica Roma, 17 nov. (askanews) – Nel secondo anno di pandemia il ruolo della farmacia si conferma centrale a livello territoriale, in te...
Stimolazione magnetica transcranica profonda contro le dipendenze
Studio: inserita nel programma terapeutico è ancora più efficace Roma, 22 nov. (askanews) – A Villa Silvia di Senigallia i pazienti affetti da depressione resistente o da dipendenza...
Luiss BS, Osservatorio Welfare: sanità come investimento e non costo
Ripensamento regole per favorire cure pazienti Ripensare la sanità non più come un costo ma come un investimento volto a rafforzare l’uso della tecnologia, per migliorare la prevenzi...
Al Gemelli impiantata retina artificiale a 70enne non vedente
Storico passo avanti verso la vista bionica Impiantata per la prima volta in Italia a un settantenne non vedente una retina artificiale di ultima generazione. L’intervento, effettuato ...
Asma bambini: farmaci biologici nuova frontiera trattamento
Migliorano qualità vita e favoriscono potenziali risparmi SSN Il trattamento dell’asma in età pediatrica, soprattutto nelle sue forme più gravi, ha visto emergere importanti novità...
Sclerosi multipla, battuta d’arresto sulle staminali mesenchimali
Sono sicure ma non bloccano la malattia Erano considerate una promettente opzione terapeutica, invece le cellule staminali mesenchimali autologhe, note per la loro capacità di modulare l&rs...
Stenosi aortica, procedura mininvasiva TaVi anche per over 75
Nuove linee guida ampliano platea. Riparte Campagna "Tavi è Vita" Buone notizie dalle nuove Linee Guida ESC 2021 sull’applicabilità della TAVI – la procedura di impia...
Pediatri SIP: ‘buco’ assistenza sanitaria per 80% adolescenti
Solo il 20% seguito nel post infanzia Roma, 23 set. (askanews) – “Uno studio dal titolo ‘Lost in transition’ evidenzia come nella transizione i giovani adulti perdano...
Trapianti, CNT: nuovi donatori midollo in lieve aumento ma ancora pochi
Partita la settimana di sensibilizzazione "Match it now" Le iscrizioni al registro dei donatori di midollo osseo sono in lieve ripresa ma siamo ancora molto lontani dai livelli pre...
Lo iodio? Per 1 italiano su 2 è presente solo nell’aria di mare
Errata alimentazione spesso causa carenza minerale, tonno un alleato Partiamo con una buona notizia: fino a poco tempo fa quella dello iodio è stata tra le carenze più diffuse tra gli ita...
Medicina tradizionale e omeopatia: convivenza utile e possibile
La pediatra Maria Enrica Quirico presenta il suo nuovo libro. Un dialogo tra le cure tradizionali e i rimedi naturali, senza battaglie ideologiche, ma con la consapevolezza di voler contrast...
Malattie rare, Italia prima in Europa per Screening Neonatale salva-vita
Federazione UNIAMO chiede al governo di promuovere il modello del nostro Paese. Garantire il diritto di salute a tutti i bambini, a prescindere dal Paese di nascita. Questo l’obiettivo...
L’esperto: proteine, 1 su 3 dopo i 50 non ne mangia abbastanza
Non devono mai mancare in una dieta equilibrata. Varietà, quantità, qualità. Queste le tre parole magiche che ci devono guidare nella scelta delle proteine, anche in estate. Fondamentali ...
Rich girl face: giovanissimi che vogliono assomigliare a idoli social
Boom di richieste di adolescenti al chirurgo estetico. Labbra carnose, zigomi pronunciati, qualsiasi parte del corpo esposta e inneggiata: queste le caratteristiche più diffuse che trasform...
Telemedicina, pandemia ha accelerato i tempi. Sanità pronta al digitale
Ma servono progetti concreti. Piattaforma WelCare esempio di successo. Tele-consulto, tele-visita, tele-monitoraggio, ma anche applicazioni digitali per la salute e canali digitali per la co...
Nell’anno più difficile gli anziani pronti a tornare protagonisti dell’economia
Presentato al Senato il secondo Osservatorio "Silver Economy" di Tendercapital e Censis. La fascia degli anziani è stata la più colpita dal virus in termini di letalità ma è an...
Estate e ansia da spiaggia: è corsa al ‘ritocchino’ last minute
+50% richieste. Soprattutto fra le trentenni. L’estate si avvicina e insieme torna l’ansia “da spiaggia”. Dopo mesi di restrizioni e di palestre chiuse a causa della ...
Leucemie, Ail: in 30 anni guarigioni passate da 20 a 70%
Tra i pazienti oncoematologici 80% di vaccinati. Amadori: "Tutti devono farlo". “Trent’anni fa la guaribilità dei tumori del sangue era inferiore al 20%, oggi globalme...
Aifa approva vaccino Pfizer per ragazzi tra 12 e 15 anni
CTS: efficacia e sicurezza anche per questa fascia di età. La Commissione Tecnico Scientifica (CTS) di AIFA ha approvato l’estensione di indicazione di utilizzo del vaccino Comirnaty ...
Mal di schiena, una campagna di sensibilizzazione per curarlo
Promossa da Novartis con le associazioni dei pazienti. Il mal di schiena si combatte anche attraverso una corretta informazione, una cura adeguata e l’aiuto dalla ginnastica posturale....
Guglielmino (Siru): fumo sigaretta danneggia fertilità uomini e donne
Smettere è il primissimo atto amore che possiamo fare per nostri figli. “Il fumo può distruggere il sogno di diventare mamma e papà, naturalmente o anche con l’aiuto delle tec...
Sclerosi multipla: malattia nota a italiani ma ancora poco conosciuta
Indagine SWG in occasione della Giornata Mondiale. In occasione della Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla il 30 maggio, l’istituto di ricerca SWG ha condotto per Almirall –...
Diabete e medici di famiglia, una battaglia con le armi spuntate
Riflessioni dopo il convegno di Motore Sanità e Diabete Italia. Tra le fragilità che la pandemia ha messo in evidenza è emersa anche quella della presa in carico dei pazienti affetti da d...
Ricerca, 16mila Terapie Avanzate in sperimentazione. 60 in arrivo
Ecco la nuova frontiera contro le malattie (oggi) incurabili. Il 2030 sarà l’anno domini della medicina che curerà i nostri figli e nipoti. Entro il prossimo decennio infatti oltre 3...
Studio IMI: con uso erbicidi aumento significativo rischio melanoma
Metanalisi su 184.389 persone arruolate in 9 studi indipendenti. L’uso degli erbicidi è stato trovato associato ad un aumento dell’85% il rischio melanoma, a prescindere dal tip...
In aumento i “ritocchini” extra large. Dopo il lockdown si osa di più
Il chirurgo plastico: effetto isolamento sociale, disinibiti da oblio. Labbra a canotto e decollete esplosivi. Ma anche glutei oversize, sodi e rotondi. E’ l’effetto isolamento s...
Agenas: on line nuovo Portale Trasparenza dei Servizi per la Salute
Per rendere il mondo della salute più accessibile ai cittadini È consultabile online – https://www.portaletrasparenzaservizisanitari.it/ – il nuovo Portale della Traspare...
F. Veronesi e Monini per ricerca su proprietà antiage extravergine
Può consumo olio extravergine ridurre l'invecchiamento cognitivo? Può il consumo dell’olio extravergine di oliva rallentare l’invecchiamento cognitivo? A questa domanda tenter...
Da ansia e lockdown problemi anche a bocca: se la mandibola fa “click”
Lo stress provocato da pandemia mette in tensione organismo Uno sbadiglio intenso o un risveglio inatteso: ecco l’articolazione della mandibola che fa “click”. È uno...
Distrofia muscolare: arriva DmDigital, la nuova app inclusiva Uildm
Dal 21 marzo disponibile negli store.Dal 21 marzo sarà scaricabile in tutti gli store DmDigital, la app editoriale con cui UILDM – Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare mette...
Un idrogel per ripristinare cartilagine del ginocchio danneggiata
A svilupparlo Sant'Anna Pisa e Istituto Rizzoli. Bene primi test. Grazie a una collaborazione scientifica tra l’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna e l&rsquo...
La coerenza cardiaca per la salute mentale e il benessere organizzativo
Sempre più aziende si affidano a questa pratica scientifica per i propri dipendenti. Migliorare la salute mentale a livello organizzativo, con la relativa gestione di stress e ansia, è un ...
Fianchi e pancia da ‘lockdown’: è boom di richieste per liposuzione
Il chirurgo plastico: 5 cm in più di girovita con smartworking. Un anno di sedentarietà a causa del lockdown e la silhouette inizia a risentirne: con lo smartworking, l’allenamento f...
Inquinanti in gravidanza all’origine endometriosi. Proteggere feto
Signorile: "Sostanze chimiche che oltrepassano la placenta". Una malattia congenita, la cui origine sarebbe da rinvenire in un disturbo nella formazione dell’apparato genital...
Medicina estetica, la richiesta cresce. Ecco i 5 trend del 2021
Filler per naso, mandibola e labbra, botulino e "foxy eyes". Nonostante gli effetti del coronavirus su vita quotidiana ed economica, la richiesta di medicina estetica non ha subito...
Tumore seno, anticorpo monoclonale blocca diffusione metastasi ossee
Ricerca team internazionale guidato da Campus Biomedico. Fermare lo sviluppo delle metastasi ossee nel tumore al seno grazie a un anticorpo monoclonale. E’ il risultato raggiunto da un...
Ricerca rivela aumento fame emotiva e abbuffate durante lockdown
In risposta a elevati livelli di ansia e depressione e di stress. Uno studio condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università di Padova, in collaborazione con l’Università ...
L’Intelligenza artificiale per definire strategia dopo un infarto
Su Lancet studio Cardiologia Città della Salute con PoliTo e UniTo. Pubblicato oggi sulla rivista “The Lancet” il risultato di una ricerca coordinata dalla Cardiologia universit...
Le tecnologie che rivoluzionano la chirurgia della cataratta
Il dott. Lodigiani dell'Istituto Oftalmologico di Piacenza Come la tecnologia sta rivoluzionando la chirurgia della cataratta? Risponde il dottor Luigi Lodigiani, oculista, direttore dell&r...
Lotta al colesterolo, in arrivo farmaci che lo abbassano del 50%
Un aiuto per la prevenzione di infarti e ictus Delle oltre 224.000 morti cardiovascolari che si registrano ogni anno in Italia poco meno di 50.000 sono imputabili al mancato controllo del c...
Emicrania con aura, colpa degli sbuffi di glutammato nel cervello
Lo suggerisce studio in laboratorio su ruolo neurotrasmettitore Grandi e numerosi “sbuffi” di glutammato nel cervello potrebbero aiutare a spiegare l’insorgenza dell&rsquo...
Whatsapp per i clienti
Gentile cliente, abbiamo aperto una nuova linea di messaggistica whatsapp che ci consentirà di rispondere velocemente alle tue richieste! Scrivici al numero 331/1337697 per prenotazione...
Attivazione nuova linea telefonica
Visto il grande traffico generato dalle richieste, abbiamo attivato una nuova linea telefonica che risponde al numero: +39 02 92860848. Il nostro staff è al lavoro H24 per poter sodd...
LABORATORIO
prenota qui la
tua preparazione
DERMOCOSMESI
tutto quello che cerchi
per la bellezza
SERVIZI
prevenzione e salute
in farmacia
VETERINARIA
scopri il reparto
dedicato ai nostri amici
PRENOTA ONLINE
tutti i prodotti che cerchi
con un click